NEWS

NEWS

NEWS

NEWS

To-do list per l'estate

To-do list per l'estate 27 Luglio 2018

Curiosità, video ispirazionali, attività per ripartire e gli immancabili libri: i nostri consigli per ricaricare le pile continuando a nutrire i propri Extraordinary Self anche durante le ferie estive.

To-do list per l'estate

Che passiate la vostra estate al caldo sotto l’ombrellone o all’ombra di un bosco in montagna, le ferie sono un’occasione preziosa - oltre che per riposarsi e staccare la spina - anche per nutrire la mente con nuovi stimoli.
E se vi manca qualche attività da inserire nella vostra to-do list estiva, ecco i nostri consigli per completarla:

 

LEGGERE "POST MILLENIAL - MARKETING DELLE NUOVE GENERAZIONI" di FEDERICO CAPECI

Oggi in azienda convivono più di 4 generazioni diverse che si trovano sedute insieme a collaborare a uno stesso tavolo, mentre negli store entrano più di 5 generazioni con esigenze e valori completamente disomogenei tra loro.
Continua ad essere sempre più necessario per il business tener conto non solo della complessità psicologica e comportamentale della persona, ma anche della generazione alla quale appartengono Clienti e collaboratori con cui ci relazioniamo quotidianamente.
Capeci analizza in particolare le Generazioni Y e Z, tra stereotipi e falsi miti, fornendo una guida per un marketing di nuova generazione.

 

Scoprire che cosa succede nel nostro cervello quando abbiamo un’illuminazione

Avete presente la soddisfazione nel momento in cui ogni pezzo del puzzle si incastra finalmente al proprio posto?
Un gruppo di ricercatori viennesi ha condotto degli studi per analizzare quali aree vengono attivate quando risolviamo un problema, indagando il flusso di eccitazione che abbiamo nel momento di un’intuizione.
Potete leggere in questo articolo che cosa hanno scoperto.

  

CREARE UN BULLET JOURNAL

Se anche in vacanza non riuscite a fare a meno di pensare a come riorganizzare la vostra vita una volta recuperate le energie, ecco un buon modo per ripartire dopo la pausa estiva con un nuovo slancio.
“Monitora il passato, organizza il presente e pianifica il futuro” è il mantra – nonché l’obiettivo – del metodo per impostare l’agenda creato a New York City dal designer Ryder Carroll: il Bullet Journal.

Qual è la differenza tra essere impegnati ed essere produttivi? Questo nuovo modo di organizzare l’agenda vi aiuterà a concentrarvi su quello che davvero merita il vostro tempo?

Se vi interessa iniziare a impostare “l’agenda delle persone super organizzate”, ecco come fare:

 

 

ALLENARE LO SGUARDO CON UN PERCORSO DI LETTURA

Come imparare a osservare meglio le persone?
Partiamo con un manuale base di Service Design, come This is Service Design Thinking di Marc Stickdorn, ricco di strumenti che ci allenano a migliorare lo sguardo, tra cui l’empaty map.
Proseguiamo con un libro piacevole da portare sotto l’ombrellone, Un etnologo al bistrot: l’autore, l’etnologo Marc Augè, ci insegna ad avere occhi e parole nuovi con cui osservare le persone.
In un mondo dominato dalla velocità e dalla trasformazione digitale, tema affrontato da noi di Logotel anche nel corso di questi mesi, ripensare la persona con i suoi bisogni è sempre più importante. Per ricordarsi di non virtualizzare i clienti, un buon esercizio può essere studiarli nei luoghi veri.
E per finire, per esplorare l’esperienza da bistrot, un poliziesco – genere che da sempre ha uno sguardo affilato sulla realtà – come ad esempio Maigret è solo di Georges Simenon.

 

 

GUARDARE QUESTO VIDEO, PER INIZIARE L'ESTATE CON IL GIUSTO RITMO...

 

 

 

SCROLL TO TOP